Search
giovedì 19 ottobre 2017
  • :
  • :

Akira è di nuovo in pista: tre nomi per la regia del cinecomic

E’ uno dei progetti più vecchi in assoluto nel campo dei cinecomics, e nonostante le continue battute d’arresto non accenna ad essere chiuso del tutto. Stiamo parlando di Akira.

Il manga di Katsuhiro Otomo già diventato un anime cult nel 1988 è da tempo nel mirino di Hollywood per una produzione ad alto budget in stile Ghost In The Shell.

Al momento la produzione sarebbe alla ricerca di un nuovo regista che si occupi del progetto live-action dopo le rinunce di George Miller (Mad Max) e Jaume Collet-Serra (Paradise Beach).

I nuovi candidati per la regia di Akira sarebbero Daniel Espinosa (Life), David Sandberg (Light Out) e Jordan Peele (Get Out), con quest’ultimo che sarebbe considerato una prima scelta per la Warner Bros.

Le ultime notizie riguardo il film davano Marco J. Ramirez (Marvel’s Daredevil, Sons of Anarchy) incaricato della sceneggiatura.

E’ molto probabile che l’hype generato dal già citato Ghost In The Shell abbia spinto gli studios a tornare a lavorare sul progetto Akira.

Questa la sinossi ufficiale che venne rilasciata nel 2012.

Kaneda è proprietario di un bar di Neo-Manhattan, shockato quando suo fratello, Tetsuo, viene rapito da agenti governativi guidati dal Colonnello. Disperato per riportare suo fratello in libertà, Kaneda accetta di unirsi a Ky Reed e al suo movimento underground, determinato a rivelare al mondo ciò che è realmente accaduto a New York trent’anni prima quando è stata distrutta. Kaneda ritiene tali teorie ridicole, ma dopo aver trovato nuovamente suo fratello, è sorpreso dai suoi poteri telecinetici.

Ky crede che Tetsuo sia intenzionato a liberare un giovane ragazzo, Akira, che ha preso controllo della mente di Tetsuo. Kaneda si scontra con le truppe del Colonnello nel suo tentativo di fermare Tetsuo, ma arriva troppo tardi. Akira viene liberato dalla sua prigione da Tetsuo, mentre Kaneda accorre per salvare suo fratello prima che Akira distrugga nuovamente Manhattan.




Lascia un commento