Flop negli USA per Sin City – Una Donna per cui Uccidere?

0

sincityArrivano le prime notizie dal Box Office statunitense di Sin City – Una Donna per cui Uccidere e sono tutt’altro che positive. Secondo i primi dati diffusi nella giornata di ieri infatti, il nuovo lavoro firmato Robert Rodriguez e Frank Miller non è riuscito a bissare il grande successo di Sin City del 2005.

Sin City – Una Donna per cui Uccidere secondo le previsioni dovrebbe incassare in questi primi tre giorni di programmazione una cifra che va dai 6 ai 7 milioni di dollari. Il film è attualmente proiettato in circa 3000 sale sparse per tutto il territorio statunitense. Si tratterebbe di un vero e proprio flop visto e considerando che il budget utilizzato per la realizzazione del progetto è di circa 70 milioni di dollari, a cui bisogna aggiungere i costi della pubblicità e della distribuzione.

Che la release estiva sia stata una pessima idea, o è proprio Sin City – Una Donna per cui Uccidere a non aver stimolato l’interesse del pubblico?

Nel cast di Sin City – Una Donna per cui Uccidere troviamo Jessica Alba, Mickey Rourke, Joseph Gordon-Levitt, Josh Brolin, Bruce Willis, Eva Green, Juno Temple, Christopher Meloni, Ray Liotta, Lada Gaga, Jaime King, Jeremy Piven, Rosario Dawson e Jamie Chung.

Queste le storie di Sin City – Una Donna per cui Uccidere:

I registi Robert Rodriguez e Frank Miller tornano a collaborare per portare lo sbalorditivo graphic novel “Sin City” sul grande schermo con “Sin City: Una Donna Per Cui Uccidere”. Tessendo insieme due delle classiche storie di Miller con nuovi racconti, i cittadini più incalliti della città si scontrano con alcuni degli abitanti più famigerati.

“Una Donna Per Cui Uccidere” [A Dame To Kill For]

Anni prima di “Un’abbuffata di morte”, Dwight McCarthy (Josh Brolin) lotta con i suoi demoni interiori  e cerca di mantenere il controllo fino a quando non ritorna il suo primo amore, Ava Lord, che gli chiede aiuto per sfuggire alle grinfie del suo violento marito, il milionario Damien Lord (Marton Csokas) e della sua enorme guardia del corpo Manute (Dennis Haysbert). Tuttavia, un innamorato Dwight scoprirà presto che levere intenzioni di Ava sono più sinistre di quanto sembrino.

“Solo un altro sabato sera” [Just Another Saturday Night]
La sera in cui John Hartigan incontra Nancy in “Quel bastardo giallo”, Marv (Mickey Rourke) riprende conoscenza mentre è sulla statale che domina i Projects, circondato da giovani morti e incapace
di ricordare come ci è arrivato.

“Quella lunga, brutta notte” (storia originale) [The Long Bad Night]
Johnny (Joseph Gordon-Levitt), un presuntuoso giocatore d’azzardo, trucca una missione per sconfiggere al suo stesso gioco il cittadino più malvagio di Sin City. Sfortunatamente se la prende con l’uomo sbagliato e gli eventi prendono una piega peggiore. La sua missione viene in qualche modo deviata quando incontra una  giovane stripper di nome Marcy (Julia Garner).

“La grossa sconfitta” (storia originale) [The Fat Loss]
Ambientata dopo il suicidio di John Hartigan (Bruce Willis) alla fine di “Quel bastardo giallo”, la storia si concentra su una più temprata Nancy Callahan (Jessica Alba) che cerca di superare la sua morte mentre pianifica l’omicidio del Senatore Roark (Powers Boothe).


Condividi.

Leave A Reply