Igort mostra Toni Servillo sul set di 5 è il numero perfetto!

Prossimamente anche l’operato a fumetti di Igor Tuveri arte Igort arriverà sul grande schermo grazie a Toni Servillo. Il fumettista, fondatore della Coconino Press e attuale direttore della rivista Linus, sarà infatti regista dell’adattamento del suo graphic novel 5 è il numero perfetto, in cui l’attore campano reciterà nel ruolo del protagonista.

Sul suo profilo Facebook, Igort ha presentato la prima foto dal set, mostrando Toni Servillo nei panni di Peppino Lo Cicero,il protagonista di 5 è il numero perfetto. Il cast del film è al momento top-secret ma sembrano confermate le presenze di Valeria Golino e Carlo Buccirosso. Nella troupe invece spazio per il direttore della fotografia Daniele Ciprì e per il trucco e parrucco firmato Rocchetti e Tamagnini.

Questa la sinossi di 5 è il numero perfetto, edito da Coconino Press – Fandango:

Un piccolo affresco napoletano nell’Italia anni Settanta. Peppino Lo Cicero è un guappo in pensione, vive la sua vita in ritiro, si occupa di pesca e del figlio Nino, guappo anche lui. Ma nella missione di oggi Nino cade, vittima di un agguato. Viene assassinato dall’uomo che era andato a uccidere. Qualcuno ha tradito. I primi tre capitoli di questo romanzo grafico vennero pubblicati qualche anno fa dalla casa editrice Phoenix, oggi chiusa. Nella nuova versione integrale in grande formato edita dalla Coconino Press mi sono divertito a reinterpretare e ridisegnare molte scene. Oggi esce in tanti paesi, ed è una specie di biglietto da visita dell’igort di questi ultimi anni. Con una ricerca di linguaggio immediato e semplice. Per quanto semplice sia un aggettivo ancora distante da me. Il racconto ha infatti tante storie diverse che si intrecciano.
L’amicizia tradita, la rinascita, la scoperta di un mondo esterno a Napoli da parte di un vecchio che non è mai uscito da questa città. La storia di un revolver, e altre schegge che si svilupperanno, probabilmente, in futuro. È una storia importante per me, me ne rendo conto anche per la difficoltà che ho di scriverne in due parole.

ARTICOLI CORRELATI:

Fish Eye: un nuovo horror Made in USA ma tutto italiano

Fish Eye: un nuovo horror Made in USA ma tutto italiano

Una grande opportunità all'orizzonte per il fumetto italiano. La serie Fish Eye creata da Massimo Rosi e Stefano Cardoselli è stata infatti opzionata dai produttori Gina Matthews e Grant Scharbo, che hanno intenzione di realizzarne un film. Pubblicata in Italia da Weird Book, la storia del...

El Vecino, il graphic novel spagnolo presto su Netflix

El Vecino, il graphic novel spagnolo presto su Netflix

Serie tv comic-based in salsa latina in cantiere presso Netflix. La compagnia ha infatti deciso di prendere spunto dal graphic novel di Santiago Garcia e Pepo Perez per la realizzazione della commedia El Vecino, che sarà diretta da Nacho Vigalondo. El Vecino racconta le vicende di Javier, un...

Diabolik Sono Io: evento speciale al cinema l’11,12 e 13 marzo!

Diabolik Sono Io: evento speciale al cinema l'11,12 e 13 marzo!

Il docu-film che propone un inedito identikit del mitico ladro creato dalle sorelle Giussani. Un’indagine avvincente sul mistero del primo disegnatore di Diabolik, inspiegabilmente scomparso senza lasciare tracce dopo aver consegnato le tavole del primo albo della saga. Scritto da Mario...