Search
giovedì 19 ottobre 2017
  • :
  • :

Mel Gibson è in trattative per la regia di Suicide Squad 2

Nonostante una partenza in sordina e una critica non esaltante, Suicide Squad si è attestato come un successo e la Warner Bros sta pianificando un sequel che, per ovvie ragioni, dovrà fare a meno di David Ayer. Ed ecco che, come un fulmine a ciel sereno, è stato chiamato in causa Mel Gibson.

Tra i candidati agli Academy Awards con il suo La Battaglia di Hacksaw Ridge, Mel Gibson ha confermato nelle che nelle scorse ore ha discusso con gli studios della cosa, proprio durante una proiezione del suo ultimo grande successo.

Sembra strano che la Warner Bros abbia puntato proprio lui, visti i suoi trascorsi con i cinecomics (da lui mai realizzati e tacciati di essere troppo costosi) e con Batman V Superman: Dawn of Justice (da lui definito una cagata).

Mel Gibson si è comunque riferito a questo dialogo come una sorta di “primo appuntamento”, pertanto ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di capire se sarà effettivamente lui a dirigere Suicide Squad 2.

Nel frattempo la WB sta tenendo conto della possibilità che il filmmaker rifiuti, e sta guardando a possibili alternative che corrispondono ai nomi di Jonathan Levine (Warm Bodies), Ruben Fleischer (Benvenuti a Zombieland) e Daniel Espinosa (Life).




Lascia un commento