Preacher: Nella serie televisiva Ruth Negga sarà Tulip O’Hare

0

I rumors di qualche giorno fa davano Dominic Cooper come il favorito per interpretare Jesse Custer nel nuovo adattamento televisivo di Preacher, serie a fumetti cult pubblicata da DC Comics / Vertigo e creata da Garth Ennis e Steve Dillon. Insieme a tale speculazioni si era discusso della possibilità che il personaggio di Tulip O’Hare potesse essere affidato ad un’attrice afroamericana.

Deadline nelle scorse ore ha riportato che l’attrice Ruth Negga, tra i personaggi ricorrenti nelle prime due stagioni di Agents Of SHIELD nei panni di Raina, è proprio la prima attrice ad entrare a far parte della nuova serie televisiva sviluppata da Seth Rogen e Evan Goldberg, andando proprio ad occupare il ruolo di Tulip.

ruthneggatulip

Si nota sin da subito una bella differenza con la bionda protagonista del fumetto.

Il sito descrive il personaggio come:

una dinamica, pericolosa e sensuale forza della natura, una criminale capace e incorregibile con la passione per la moda e competenze tali da essere capace di costruire un bazooka con barattoli di caffe e non aver paura di rubare o uccidere pur di tirarsi fuori da una brutta situazione.

Preacher verrà prodotto dalla Point Grey in collaborazione con la Original Film di Neal Moritz, e il pilot della serie sarà realizzato sotto l’occhio vigile di Seth Rogen, Evan Goldberg e Sam Caitlin.

Questa la trama di Preacher tratta dal sito della RW Edizioni, casa editrice che ha pubblicato il fumetto in Italia:

Diretto, caustico e sfacciatamente blasfemo, PREACHER segue l’epico viaggio del Reverendo Jesse Custer sulle tracce di un Dio latitante, allo scopo di ottenere una risposta sull’esistenza del dolore nel Suo creato. Dalle ceneri della chiesa di una piccolo cittadina alle sfavillanti luci di New York fino ai luoghi più desolati della Louisiana, Jesse e i suoi amici attraversano l’anima dell’America nella loro ricerca del divino… un’impresa che sarà ostacolata da tutto il male che Paradiso e Inferno possono mettere insieme.


Condividi.

Leave A Reply