Una serie TV su Lucifero? Parla l’autore Mike Carey

0

lucifero2709La settimana scorsa è stato rivelato che la Fox starebbe lavorando insieme a Tom Kapinos alla realizzazione di una serie televisiva incentrata sul personaggio di Lucifero, personaggio DC Comics tratto dall’universo narrativo di Sandman e protagonista di una serie a fumetti spin-off composta da 75 numeri editi sotto l’etichetta Vertigo.

Mike Carey, autore dell’intera run dedicata a Lucifero, ha risposto a ComicBookResources riguardo la notizia di questa trasposizione televisiva.

E’ nella natura di queste cose che i progetti in fase di sviluppo sono coperti da un certo grado di segretezza. Peter [Gross, fumettista] e io sapevamoo da molto tempo fa che Lucifero era uno dei tanti progetti che la Warner stava prendendo in considerazione come potenziali film o serie. Poi le acque sembravano essersi calmate, il che significa una delle due cose: o sta accadendo qualcosa , o non sta accadendo assolutamente nulla. E dall’esterno non c’è modo di dire quale delle due. La scatola è chiusa, e il gatto è sia vivo che morto [sta citando il Paradosso del gatto di Schrödinger].

Poi abbiamo appreso la notizia e ci siamo resi conto che il gatto è vivo. Per non dire infernale, caduto e demoniaco. Siamo molto eccitati per le possibilità che si stanno aprendo, e molto curiosi di vedere come il team creativo della serie gestisce l’insieme di personaggi e situazioni. Ci sono un sacco di modi diversi di presentare la storia e un sacco di modi diversi di proseguire una volta che sei attivo e funzionante. Ovviamente il punto di partenza per Lucifero, le fondamenta, è un insieme di personaggi definiti da Neil Gaiman in ‘The Sandman,’ e mi piacerebbe pensare che questa è la storia raccontata nel pilot – qualche versione della storyline ‘Stagione delle Nebbie tratta Sandman, con o senza Morpheus nel mix.

Questa la sinossi della serie Lucifero:

Lucifero, stanco e annoiato di essere il Signore degli Inferi, rinuncia al suo trono e abbandona il regno per la splendida e scintillante follia di Los Angeles, dove aprirà un esclusivo piano bar chiamato Lux.


Condividi.

Leave A Reply