Cambio di regia per Death Note: Gus Van Sant al posto di Shane Black?

0

Una trasposizione cinematografica del noto manga di Tsugumi Ohba e Takeshi Obata intitolato Death Note è in cantiere presso la Warner Bros dal 2009, con Shane Black, regista di Iron Man 3, incaricato di seguire la stesura della sceneggiatura e la futura regia del progetto.

Sembrerebbe tuttavia che nei giorni scorsi Shane Black abbia deciso di rinunciare al lavoro, forse perchè troppo impegnato con i suoi prossimi progetti, vale a dire l’ennesimo reboot di Predator e l’adattamento del personaggio pulp Doc Savage.

gusvansantSecondo il sito The Tracking Board a sostituire Black potrebbe essere addirittura Gus Van Sant, con il regista poliedrico pronto a prendere in mano le redini del progetto.

L’autore di capolavori assoluti come Will Hunting – Genio Ribelle e Milk si troverebbe così ad affrontare la storia di Light Yagami, studente delle superiori che entra in possesso del Death Note, quaderno sovrannaturale di proprietà dello shinigami Ryuk. Questo particolare oggetto permette di uccidere chiunque semplicemente scrivendo il suo nome sul quaderno. Inseguendo un sogno utopico, Light è così intenzionato ad utilizzare i poteri del Death Note per purificare la Terra dal crimine e creare un mondo nuovo. Ad affrontarlo sarà il famoso detective privato Elle, chiamato ad investigare su queste strani e misteriorsi delitti.

Il manga originale è stato pubblicato in patria per la prima volta nel 2003, mentre in Italia la Panini Comics, sotto l’etichetta Planet Manga, ha distribuito il primo volume della serie nel novembre del 2006, concludendola nel settembre del 2008 con il tredicesimo albo.

Dal manga Death Note sono già stati tratti, oltre ad una serie anime, tre film live action giapponesi prodotti da Nippon Television intitolati Death Note, Death Note: The Last Name, e lo spinoff L: Change the World.


Condividi.

Leave A Reply