Fase 4 Marvel Cinematic Universe: Cosa succederà dopo Infinity War?

0

È da poco terminata la premiere mondiale di Avengers: Infinity War, e tra interviste, interventi e comunicati, nelle ultime 24 ore sono emersi tantissimi dettagli riguardo il futuro del Marvel Cinematic Universe dopo lo scontro con Thanos (Josh Brolin). Cosa succederà nella Fase 4 e in seguito?

Queste le principali novità che rispondono ai diversi quesiti sul presente e il futuro del MCU, inclusa la domanda “Cosa succederà dopo Infinity War?“:

  • Alla premiere mondiale di Avengers: Infinity War è stata mostrata solo una scena post-credits, visibile al termine di tutti i titoli di coda. Sarà così anche nella versione distribuita dei cinema o c’è una sorpresa in arrivo per gli spettatori?
  • Portare in Infinity War i protagonisti di serie tv come Agents of SHIELD e The Defenders sarebbe stato un passo troppo grande da fare. Ai fini dello storytelling sarebbe stato difficile amalgamare le loro storie a quelle narrate nei film per il grande schermo.
  • I Fratelli Russo hanno escluso qualunque scenario del tipo “What If“. Non ci sarà spazio né Infinity War né in Avengers 4 per storyline legate a mondi paralleli o a realtà alternative.
  • Lo sceneggiatore Christopher Markus ha espresso la sua opinione sulla questione di “ereditare” lo scudo di Captain America (Chris Evans) e ha ammesso che fosse per lui questo non passerebbe in mano al Soldato d’Inverno (Sebastian Stan).
  • I Russo hanno affermato che Avengers 4 potrebbe non essere il loro ultimo film per i Marvel Studios.
  • In Infinity War non ci sarà spazio per Morte, sebbene proprio all’inizio si discuterà della faccenda in maniera abbastanza rapida… dopotutto l’amore di Thanos per Morte è uno dei punti focali della storyline a fumetti.

marvel female

  • Per Kevin Feige il prossimo Captain Marvel sarà una storia unica e ispiratrice, in cui vedremo una versione totalmente inedita del Nick Fury interpretato da Samuel L. Jackson.
  • I piani per la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe verranno svelati solo tra un anno, all’incirca in questo periodo.
  • Le attrici Danai Gurira (Okoye) e Elizabeth Olsen (Scarlet) hanno smentito i rumors riguardo le voci di un film team-up con le supereroine Marvel. Karen Gillan (Nebula) e Tessa Thompson (Valchiria) credono che il tutto sia sfuggito di mano dopo la foto “pink power” pubblicata per i festeggiamenti dei 10 anni degli Studios. Al momento quindi si tratta solo di una speculazione.
  • Kevin Feige ha aperto alla possibilità che i Marvel Studios inizino ad esplorare anche il genere horror, rivisitato ovviamente in chiave cinecomic  come già fatto ad esempio con gli heist movie per Ant-Man o la sci-fi per Guardiani della Galassia.
  • Letitia Wright (Shuri) ha dichiarato di essere una grande amica e una grande fan di Tom Holland (Spider-Man) e che le piacerebbe vedere uno spin-off con protagonisti i loro personaggi.
  • Feige ha confermato che nei piani degli Studios ci sono l’introduzione di due amatissimi personaggi come Nova e Moon Knight.
  • È stato confermato che uno dei prossimi film della Fase 4 potrebbe essere incentrato sugli Eterni, seguendo la scia del successo di Guardiani della Galassia. In quel caso la protagonista principale potrebbe essere una donna, vale a dire Sersi.
  • Stando agli ultimi rumors il film su Vedova Nera (Scarlett Johansson) sarà un prequel e vedrà Natasha Romanoff in America circa 15 anni dopo la caduta dell’Unione Sovietica, qualche anno prima degli eventi di Iron Man 2. Sempre secondo le voci nel film potrebbe essere coinvolto anche il Soldato d’Inverno.

marvel x-men

  • Parlando di X-Men e Fantastici Quattro, Feige ha ribadito che l’accordo non è ancora chiuso e che di certo questi personaggio non influiranno sui cinque film già annunciati per la fase 4. L’arrivo dei due supergruppi nel Marvel Cinematic Universe è ancora lontano e al momento fuori dai piani della compagnia.
  • Kevin Feige ha ammesso di apprezzare molto al versione cinematografica di Deadpool ma di non aver minimamente pensato ad un suo possibile debutto nel MCU in quanto l’accordo tra Disney e Fox non è ancora chiuso.
  • Sono di nuovo rallentati i piani per il ritorno di Namor. I diritti sul personaggio sembrano essere ancora in mano alla Universal Pictures e la questione è più complicata di quella che riguarda gli altri personaggi legati a Fox e Sony.

marvel spider-man infinity

  • È stato scelto il villain di Spider-Man: Homecoming 2 e la sua presenza sarà fortemente influenzata dalla natura del film, che stando alle dichiarazioni vedrà l’Uomo Ragno in versione “internazionale” e non solo a New York.
  • Tornando a parlare di Miles Morales, Tom Holland ha nuovamente fatto riferimento alle storyline che vedono protagonisti insieme entrambi gli Spider-Man, e stava parlando di una “certa versione” quando è stato interrotto sul più bello da Benedict Cumberbatch. Ci sono piani per il debutto di Miles Morales nel MCU?

Diretto da Anthony e Joe RussoAvengers: Infinity War arriverà nelle sale di tutto il mondo in concomitanza con il decimo anniversario di Marvel Studios, portando sul grande schermo la più grande e fatale resa dei conti di tutti i tempi: gli Avengers e i loro alleati dovranno essere pronti a sacrificare tutto nel tentativo di sconfiggere il potente Thanos, prima che il suo impeto di devastazione e rovina porti alla fine dell’universo.

Il nuovo capitolo dell’Universo Cinematografico Marvel è prodotto da Kevin Feige, mentre Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo e Stan Lee sono i produttori esecutivi. Christopher Markus & Stephen McFeely firmano la sceneggiatura.


Condividi.

Leave A Reply