Jamie Chung sarà Blink nella nuova serie televisiva sugli X-Men

0

Il primo vero mutante del nuovo progetto televisivo sugli X-Men sviluppato per il network Fox è stato annunciato. Jamie Chung, recentemente vista sulla stessa rete nei panni di Valerie Vale in Gotham, sarà infatti l’interprete di Blink.

Clarice Ferguson aka Blink è una teleporta interdimensionale. Creata da Scott Lobdell e Joe Madureira sulle pagine di Uncanny X-Men #317 del 1994, la mutante è stata più volte coinvolta nelle vicende degli X-Men fino a raggiungere il grande schermo con X-Men: Giorni di un Futuro Passato, in cui è stata interpretata dall’attrice cinese Fan Bingbing.

Questa nuova versione del personaggio è così descritta:

Sarcastica, vivace e un po’ maschiaccio. La sua naturale e forte esuberanza è stata frenata da un improvviso e traumatico sconvolgimento nella sua vita. Mentre si adatta a nuove persone e nuovi posti che ad un tratto sono diventati “casa”, sta lentamente tornando ad essere sé stessa.

La serie racconterà la storia di due genitori che scoprono le straordinarie capacità mutanti dei loro figli, e che obbligati a darsi alla fuga dal governo ostile, si uniranno ad un movimento sotterraneo che cerca di tutelare e difendere la popolazione mutante.

La conferma di Jamie Chung nei panni di Blink arriva qualche giorno dopo quella di Blair Redford, scritturato per il ruolo dello sconosciuto Sam, l’energico leader del movimento di liberazione.


Condividi.

Leave A Reply