Secret Invasion: Emilia Clarke e Olivia Colman nella serie tv Marvel

0

L’ultima settimana è stata un periodo molto interessante per il Marvel Cinematic Universe. Oltre che per il finale di The Falcon And The Winter Soldier, questo aprile verrà infatti ricordato per le grandi novità di Secret Invasion, che accoglie nel suo cast due prime donne come Olivia Colman e Emilia Clarke!

La prima, che domani sera lotterà per conquistare un Premio Oscar grazie alla sua interpretazione in The Father, potrebbe essere una ulteriore villain al fianco del già confermato Kingsley Ben-Adir. Per la seconda invece, attesa nel MCU già dai tempi di Iron Man 3, le cose si potrebbero fare più interessanti.

Come già tanti dei suoi ex-compagni di avventura de Il Trono di Spade, basti pensare a Richard Madden e Kit Harington che saranno in The Eternals, Emilia Clarke potrebbe ritagliarsi uno spazio importante nell’universo cinematografico Marvel, andando a ricoprire un ruolo di rilievo. I due nomi su cui i fan puntano maggiormente sarebbero quelli di Jessica Drew alias Spider-Woman, che nei fumetti Marvel ha avuto più di un alterco con la razza aliena Skrull, e di Abigail Brand, cinica e ironica agente dello S.W.O.R.D. figlia di una mutante e di un alieno.

emilia clarke

Una ulteriore ipotesi sarebbe quella che vedrebbe Emilia Clarke nuovamente regina dopo essere stata Daenerys Targaryen, andando così a ricoprire il ruolo della sovrana Veranke, la leader degli Skrull. In questo caso, Olivia Colman potrebbe quindi cedere il posto da “rivale” andando magari a ricoprire un ruolo di supporto per i protagonisti che, ricordiamo al momento, saranno Samuel L. Jackson (Nick Fury) e Ben Mendelsohn (Talos).

Inoltre c’è da capire come verrà sviluppata la storia di Secret Invasion. Nei fumetti Marvel gli Skrull sono una razza ostile, mentre nel MCU sono stati presentati in Captain Marvel come degli alieni pacifici, in eterno conflitto con i veri cattivi della vicenda, i Kree.

Ulteriori novità potrebbero arrivare già nei prossimi giorni.

 


Condividi.

Comments are closed.