Simon Kinberg risponde su X-Men, Deadpool e Gambit

0

Se in molti stanno concentrando la propria attenzione su X-Men Apocalypse, al momento il film Marvel prodotto dalla 20th Century Fox più atteso in assoluto è sicuramente Deadpool.

Il flop di Fantastic Four era praticamente annunciato, mentre per Deadpool le speranze sono altissime nonostante il divieto ai minori e la sfida, davvero difficile, di presentare un personaggio tanto complesso come quello del Mercenario Chiacchierone.

La Fox però è fiduciosa in merito, tanto che Simon Kinberg avrebbe già confermato le idee per un sequel:

Ho visto del materiale da Deadpool ed è fantastico. E’ davvero un gran film. Risponde alle aspettative del trailer. Ovviamente stiamo parlando del sequel… ma la Fox è ottimista, siamo davvero orgogliosi quindi speriamo di iniziare a lavorare sul sequel ancora prima dell’uscita nelle sale.

L’arrivo di un sequel per Deadpool potrebbe finalmente aprire le porte al mondo cinematografico per Cable, personaggio fortemente collegato non solo al Mercenario ma anche a tutta la combriccola degli X-Men e al loro prossimo avversario, il pericoloso Apocalisse.

messiahcomplex

Nel frattempo infatti si sta discutendo anche della possibilità che i protagonisti di X-Men, Deadpool e dell’altro grande progetto Gambit possano incontrarsi dando vita ad un crossover.

L’idea è che in qualche modo abbiamo una sorta di linea temporale resettata dopo Giorni di un Futuro Passato, e non essendo cancellata, di sicuro permetterà cambiamenti da X1, 2 e 3, e tutto ciò da Giorni di un Futuro Passato in poi, il 1973, tutto quello che abbiamo fatto diventerà canonico. Quindi Gambit e Deadpool esisteranno in un mondo che è a conoscenza degli avvenimenti di Giorni di Un Futuro Passato ed è andato oltre. Non significa che interagiranno sempre con questi personaggi, ovviamente, non è come tutti gli altri film con tutti i personaggi, ma esisteranno e seguiranno le stesse regole.

Gambit e Deadpool non si uniranno quindi alle avventure degli X-Men, ma in qualche maniera interagiranno con loro e porteranno scompiglio nelle loro storie. Se per Deadpool l’attesa può rivelarsi davvero breve, per Gambit i problemi non mancano, in quanto il film con Channing Tatum ha nelle scorse ore perso il suo regista designato Rupert Wyatt.


Condividi.

Leave A Reply