The Boys è il nuovo grande successo Prime: anticipazioni sul futuro

0

Nonostante le grandi attese, mai si sarebbero aspettati negli uffici di Amazon Prime Video che la nuova serie televisiva The Boys diventasse uno dei grandi fenomeni della piattaforma.

Lo show creato da Eric Kripke, Evan Goldberg e Seth Rogen basato sui fumetti di Garth Ennis e Darick Robertson in sole due settimane di programmazione si è infatti imposto come uno degli show originali più seguiti su Prime.

Adesso c’è grande attesa per la seconda stagione, visto che i soli 8 episodi che compongono la prima non hanno fatto altro che seminare una storia molto più lunga e contorta, che aspetta solo di presentare al pubblico tante altre situazioni e protagonisti.

Storia che, ovviamente ha subito alcune deviazioni dal suo corso “naturale” visto sulle pagine a fumetti, pubblicate in Italia da Panini Comics. Come ad esempio l’assenza di Jack da Giove, alieno ispirato a Martian Manhunter della DC Comics appartenente al gruppo dei Sette, che ovviamente è tutto a sua volta ispirato alla Justice League. Altri personaggi, che potrebbe apparire in futuro sono Terror, il cane di Billy Butcher, e Stormfront, una sorta di parodia dei supereroi mistici come Thor o Shazam!.

Tra i momenti più attesi dai fan c’è l’Eroegasmo, storyline apparsa nella serie a fumetti spin-off The Boys: Herogasm, in cui il gruppo di protagonisti si intrufola nell’annuale orgia della Vought con conseguenze ovviamente assurde. Un momento che potrebbe apparire, se ci sarà l’occasione, solo nella terza stagione.

Per la seconda invece, che al momento è l’unica certa, attesa per il luglio 2020, Kripke ha anticipato che lo show si concentrerà maggiormente sui suoi personaggi, ora che lo sviluppo è stato fatto contando anche su un cast ben definito, e che i livelli di violenza e scorrettezza dello show aumenteranno a dismisura.


Condividi.

Leave A Reply