The Lost City Explorers e The Normals diventeranno delle serie tv

0

Una nuova serie fantascientifica arriverà prossimamente sugli schermi televisivi e sarà ancora una volta tratta da un titolo della AfterShock Comics, che negli ultimi tempi sta sfornando diverse storie che hanno attirato le produzioni audiovisive. L’ultima è The Lost City Explorers, serie a fumetti creata da Zack Kaplan e disegnata da Alvaro Sarraseca.

La serie The Lost City Explorers racconta di un gruppo di adolescenti che dopo una misteriosa spedizione che ha portato alla scomparsa di uno dei loro genitori, inizieranno una carriera in qualità di esploratori urbani sotterranei. Come novelli Indiana Jones dei giorni nostri, questi ragazzi viaggeranno per svariati tunnel nel sottosuolo alla ricerca di Atlantide, la mitica città perduta che stando alle loro indagini è sepolta proprio nelle profondità di New York City.

Serie d’avventura che potrebbe celare elementi da teen drama, The Lost City Explorers sarà prodotta dallo stesso Zack Kaplan in collaborazione con Lee Kramer e Jon Kramer della AfterShock Comics. Il progetto è a cura della Universal Television.

Oltre a questo, la AfterShock Comics ha messo in piedi un accordo con la Fox 21 Studios per la realizzazione di un adattamento televisivo della serie a fumetti intitolata The Normals, scritta da Adam Glass e disegnata da Dennis Calero.

Glass, che è stato produttore esecutivo dello show Supernatural, ha realizzato una storia che racconta di un uomo che scopre che la sua vita perfetta in realtà potrebbe essere solo un illusione. La casa, la famiglia, i figli: tutto ciò che gli è più caro potrebbe in realtà essere un imbroglio, e questo dubbio lo porterà a lottare con ogni mezzo per far sì che tutto ciò che ama resti così com’è.

Il progetto The Normals sarà prodotto da Warren Littlefield (Fargo).


Condividi.

Leave A Reply