Il film d’animazione Zombillénium a Cannes e Annecy!

0

Grande soddisfazione per il fumetto europeo al cinema. Il film d’animazione Zombillénium è infatti entrato nella selezione ufficiale del 70esimo Festival del Cinema di Cannes.

Il 24 maggio Zombillénium sarà così presentato durante una proiezione speciale destinata ai bambini per poi concorrere, come unico film d’animazione, al prestigioso premio cinematografico.

E non è tutto, perché il film ispirato al fumetto di Arthur De Pins sarà infatti protagonista anche all’Annecy, Festival Internazionale dei Film d’Animazione.

Diretto dallo stesso Arthur de Pins in collaborazione con Alexis Ducord, Zombillénium è una commedia familiare incentrata su parco a tema Halloween che nasconde al suo interno mostri veri come vampiri e lupi mannari. La vicenda originale scritta appositamente per il film racconta di Hector, un uomo che vedrà la sua vita cambiare totalmente. Dopo che avrà scoperto la verà identità degli abitanti del parco, il manager della struttura non avrà altra scelta che assumerlo, obbligandolo a lavorare per loro e al tempo stesso tenendolo lontano dalla propria famiglia.

Il graphic novel originale, pubblicato in patria sulla storica rivista Spirou, è edito in Italia da Renoir Comics. Questa la sinossi con cui Zombillénium è stato presentato al nostro pubblico:

Aurelien Zahner è il nuovo acquisto di Zombillenium, il parco divertimenti più pauroso che ci sia! Zombie, lupi mannari, fantasmi, vampiri e mummie sono le attrattive principali. Purtroppo, però, la popolarità del parco è in continua flessione: perché la gente dovrebbe voler vedere dei mostri quando passa tutta la settimana a sopportare il direttore, sul lavoro, o la suocera, a casa?
Ci vuole qualcosa di nuovo, di eclatante: Aurelien è l’uomo giusto al momento giusto. Grazie all’aiuto dell’avvenente stagista Gretchen, il giovane diventa un tassello fondamentale del puzzle. Ma sarà tutto oro quel che luccica?


Condividi.

Leave A Reply